Le cronache di Gaia

Cronache di Gaia.

Un luogo di viaggio e di passaggio, benvenuti!

Italia: terra d'amori, arte e sapori

Italia: terra d'amori, arte e sapori
EWWA

Le cronache di Gaia


Le cronache di Gaia





Cronache di Gaia è la storia divisa in tre momenti (Pearls, Nautilus e Marea) di quello che potrebbe essere il futuro della Terra, in una ipotesi distopico-futurista. Attraverso tre generazioni di donne si sviluppa la vita del nuovo mondo di Gaia in cui il predominio femminile, apparentemente perfetto, porta a preferire la società al singolo, limitandolo in ogni scelta autonoma.


La saga è stata interamente pubblicata da Edizione Domino, a seguito della chiusura della casa editrice ho deciso di pubblicare in self publishing tutti e tre i volumi.

Sono disponibili su Amazon sia singolarmente che in un unico ebook che li raccoglie tutti e tre.



Pearls


Nel 2109 sette leaders mondiali invitate da Han Chan Mei, una scienziata cinese, si ritrovano per discutere del destino della Terra. Non sono politici qualsiasi, diventeranno le Sette Sorelle Fondatrici. Quell'incontro cambierà il futuro del pianeta mettendo le basi per iniziare una nuova Era, in cui l'egemonia maschile sul genere umano verrà meno. Cinquanta anni dopo la Terra è diventata Gaia.

Non vi sono più guerre, né violenze, la pace regna su tutto il pianeta, riunito sotto un unico governo federale presieduto da Han Chan Mei.
L'assetto sociale è cambiato e le strutture familiari sono state disgregate. I pochi uomini sopravvissuti vivono in colonie protette in Nuova Zelanda e su Marte.
Nella nuova società di Gaia il compito che ogni cittadino svolge nella sua vita viene indicato nell'adolescenza.
Moira e Nancy sono cresciute assieme e sono grandi amiche, nonostante i diversi ruoli che Gaia ha preteso da loro. Una è una genitrice e l'altra è la comandante di un'astronave spaziale.
Amélie è una giornalista, a lei è stato assegnato il compito di scrivere la storia di Gaia. Avrà il privilegio unico di intervistare le Sorelle Fondatrici.
Le vite di queste tre donne stanno per essere travolte dalla scoperta che le antiche passioni dell'umanità non sono facili da estirpare. Il germe della ribellione non è morto: una nuova resistenza sta crescendo.

 Nautilus 



Sono passati dodici anni e Sam non è più il neonato che Moira stringeva tra le braccia mentre metteva piede su Marte. Il ragazzo è cresciuto assieme al senso di disagio verso la società femminile di Gaia. Nonostante l'amicizia che lo lega a Johanna lasciare la sua famiglia e andare a sud, nella scuola maschile del Forte, è proprio quello che desiderava. Non sarà solo, suo padre e Johannes lo seguiranno passo a passo mentre nuovi amici gli si stringeranno attorno. Anche Han Chan Mei lo segue da lontano, sa che quel ragazzo potrebbe diventare un problema. Per questo è stata generata una bambina molto speciale e ha preparato una nuova governatrice in grado di tenere testa alla resistenza. In una lenta partita a scacchi Han Chan Mei e Andrej Kurikov si sfidano muovendo i loro pezzi e disponendoli con abilità nella scacchiera. Eppure, nel mezzo dei due contendenti, c'è chi non vuole essere solo un pedone e pensa che non sia necessario uno scacco matto per porre fine alla partita. Nella seconda parte de "Le cronache di Gaia" una nuova generazione si affaccia alla lotta e l'esito della sfida non sarà per nulla scontato.



Marea



Nel 2197 Johanna e Tashia hanno completato i loro studi su Marte e sono da pochi mesi su Gaia per perfezionare l’istruzione e dare il loro contributo alla società. Anche Sam e Marco si stanno preparando per il loro futuro. I bambini sono cresciuti e sono diventati degli adulti determinati a realizzare se stessi e i loro sogni.
La colonia di Europa si appresta ad accogliere un sempre maggior numero di donne ma il vento della rivolta arriva fin lì, costringendo la governatrice, Amélie Rousseau, a tornare su Marte per parlare con il suo rivale di sempre Andrej Kurikov.
Il loro incontro segnerà l’inizio della rivolta che la resistenza marziana prepara da vent’anni.

La fiamma della rivoluzione divampa inarrestabile travolgendo Marte e Gaia ma anche le vite di Johanna e Sam. I due amici d’infanzia si troveranno da parti opposte della barricata a combattere una guerra che non hanno voluto e che minaccia le vite delle persone a loro care.



Nessun commento:

Posta un commento

Dite la vostra! Mi fa piacere conoscere la vostra opinione