Le cronache di Gaia

Cronache di Gaia.

Un luogo di viaggio e di passaggio, benvenuti!

Italia: terra d'amori, arte e sapori

Italia: terra d'amori, arte e sapori
EWWA

mercoledì 13 ottobre 2010

Il gatto con gli stivali

Tra i libri che ho acquistato a Libri in cantina vi era anche questo libro:




Fabio Visintin, Angela Carter
Vita, amori, avventure veneziane di Messer Gatto con gli Stivali
Marsilio Graphic Novel
pp 141, Euro 14.00

Si tratta della prima graphic novel per l’editore Marsilio e l’illustratore Fabio Visintin nel suo sito http://www.fabiovisintin.it/2010/01/18/vita-amori-avventure-veneziane-di-messer-gatto-con-gli-stivali/
descrive in questi termini la genesi dell’opera:
“II libro nasce da una mia idea, ma solo una serie di “fortunati eventi” ha consentito che il progetto di questa Graphic novel potesse svilupparsi e arrivare a buon fine. I gatti si sa sono animali un po’ magici ed evidentemente anche questo “Gatto con gli Stivali” non si sottrae alla regola, ma andiamo con ordine: un po’ di tempo fa, un po’ tanto diciamo, mi ero appassionato alle opere di una scrittrice inglese, Angela Carter, una grande scrittrice che meriterebbe di non essere dimenticata (appello, qualcuno ripubblichi le sue opere, o almeno “La camera di sangue ” e “Notti al Circo” sono due libri fantastici!). Uno dei libri a suo tempo tradotti in Italia era la raccolta dei testi di alcune commedie radiofoniche che alla Carter sulla scia del suo gran successo editoriale in Inghilterra agli inizi degli anni 80 erano state commissionate dalla BBC e che lei aveva tratto da alcuni suoi racconti già presenti nel libro “La camera di sangue”, una di queste commediole è appunto il gatto con gli Stivali (Puss in Boots). Leggendola mi sono reso conto che era una sceneggiatura perfetta, e così per puro piacere e per esperimento ho cominciato a disegnare uno storyboard, la cosa funzionava perfettamente, l’unico problema era la questione diritti, volevo trovare un accordo con la Carter (gli eredi, poiché nel frattempo purtroppo lei era deceduta) oppure con il suo agente, ma sfortunatamente non riuscii nemmeno ad entrare in comunicazione, lettere, mail .. nessuna risposta e così questo progetto, come altri finì nel cassetto del “Si vedrà” e lì restò per parecchio tempo.
Molto tempo dopo Francesca Varotto Editor di Marsilio con la quale collaboro da molto tempo per le copertine di gialli della collana “le farfalle”, vide questo Storyboard e siccome c’era voglia di sperimentare nuove aperture all’interno della casa editrice, mi propose di far vedere il progetto a Jacopo de Michelis che era l’Editor interessato a questo tipo di progetti, il quale (I Gatti sono fortunati) disse subito di sì, ma restava il problema dei diritti della Carter della cui trattativa si fece carico la Varotto con una pazienza degna di Giobbe, tra l’altro ci fu molto utile il casuale ritrovamento di un’intervista in cui la Carter, che sapeva d’essere malata dichiarava la volontà che i suoi testi fossero tranquillamente usati in ogni modo, elencando in un elenco molto divertente tutte le possibilità con cui le sue opere sarebbero potuto essere rappresentate, finendo la lista con “spettacolo con i pattini sul ghiaccio”.
Così il gatto è arrivato in libreria (I gatti hanno 9 vite) e credo che anche alla Carter la cosa non sarebbe spiaciuta.


Due parole sugli autori:

Angela Carter (Eastbourne, 7 maggio 1940 – Londra, 16 febbraio 1992) è stata una scrittrice e giornalista britannica, conosciuta per le sue opere femministe, di realismo magico e di fantascienza. La sua prosa concilia l'horror-fantasy più macabro con la commedia erotica.

Fabio Visintin Fabio Visintin nasce a Venezia nel 1957, città nella quale risiede e lavora come autore e illustratore. Esordisce con i fumetti pubblicando su «Linus», «Tempi Supplementari», «Frigidaire» e realizzando libri per l'editore Ottaviano. Il successo di alcuni personaggi da lui creati (I Cuccioli, recentemente riediti in volume) lo porta a lavorare continuativamente per il «Corriere dei Piccoli». Come illustratore collabora con editori e agenzie sia in Italia che all'estero. Per Marsilio realizza molte delle copertine della collana «Farfalle».

Mi sono molto divertita a leggere questo libro perchè ho ritrovato la commedia dell'arte, che adoro, e Venezia.
Pungente lei, bravissimo lui. Un sodalizio che travalica il tempo e lo spazio.
Da leggere e guardare, con ironia.

3 commenti:

  1. Ma sai che mi hai proprio incuriosito?

    RispondiElimina
  2. Come in tutta la commedia dell'arte c'è una certa dose di erotismo, non è un fumetto per bambini ;)))
    C'è il Gatto-Arlecchino, il padrone libertino squattrinato, il vecchio tirchio Pantalone, la servetta lussuriosa e la giovane sposa trascurata. E il furbo che gabba lo stolto.
    E le tavole sulle vedute di Venezia sono splendide.
    Se vuoi te lo presto ;)

    RispondiElimina
  3. Grazie mille ma sono pro acquisto, ecco perché io e le biblioteche non andiamo d'accordo. :)
    Davvero, grazie super mille!, ma mi piace collezionarli...

    Mmh... mi piace! ;)

    RispondiElimina

Dite la vostra! Mi fa piacere conoscere la vostra opinione