Le cronache di Gaia

Cronache di Gaia.

Un luogo di viaggio e di passaggio, benvenuti!

Italia: terra d'amori, arte e sapori

Italia: terra d'amori, arte e sapori
EWWA

lunedì 18 ottobre 2010

Giocando a poker al Lupo Rosso...

Sabato pomeriggio nella Libreria Lupo Rosso di Padova, ho avuto la fortuna di fare poker.

Un bel poker d’assi con quattro degli autori emergenti del fantasy italiano.

Paola Boni, padrona di casa e autrice della saga di Amon.

La mia carissima MP Black autrice della trilogia della Signora degli Elfi.

Fabrizio Valenza, poliedrico autore dei più disparati scritti, dai molteplici stili e dall’acume unico. La saga di Geshwua Olers era l’oggetto della presentazione ma anche con "La ragazza della tempesta" c’è di che stupire…

Mauro Fantini, autore della saga di "Gabriel e le pietre del potere", che non conoscevo e che ora non vedo l’ora di leggere!

Tralasciando il dopo-presentazione di cui dovranno rendere conto i protagonisti, vorrei parlare un po’ di questi giovani talenti.

Il fantasy italiano non langue affatto!

Il mio post vorrebbe avere questo significato: chi suona la campana a morto per la scrittura italiana può ben trovare un’altra occupazione.

Ci sono preparazione e talento. Amore per la scrittura e passione, tanta passione.

Nei prossimi giorni vorrei dedicare un post a ognuno dei quattro e lo farò di certo!

Intanto segnatevi i nomi e poi ne riparleremo.


Lo so, lo so, la foto di Castle che gioca a poker con Michael Connely, James Patterson e Stephen J. Cannell non c'entra un tubo, ma che volete? Nella mia contorta immaginazione ci stava di un bene!

4 commenti:

  1. Grazie tesorone, ti voglio bene! Tu sei stata mitica! Prendete nota, prendete nota di questi autori, sentirete parlare di loro.... Black.

    RispondiElimina
  2. :) Di te parlo nel prossimo post, tieniti pronta!

    RispondiElimina
  3. Ciao. Grazie per le belle parole spese in mio favore :-D
    Fabrizio

    RispondiElimina

Dite la vostra! Mi fa piacere conoscere la vostra opinione