Le cronache di Gaia

Cronache di Gaia.

Un luogo di viaggio e di passaggio, benvenuti!

Italia: terra d'amori, arte e sapori

Italia: terra d'amori, arte e sapori
EWWA

lunedì 18 luglio 2011

Persi in un buon libro

Ciao a tutti!
Sono tornata e vi parlo dei libri che mi sono portata in valigia.
Il primo è il mio ^_^
Ebbene sì, sto correggendo di gran lena un romanzo che ho finito l'estate scorsa e che poi ho lasciato da parte per dedicarmi solo a "Esedion".
Ma di questa mia fatica avrò modo di parlare più avanti...vi anticipo solo un nome Aryn.

L'altro libro, invece, lo potete leggere anche voi ed è





Jasper Fforde è un autore ironico e molto creativo di cui avevo letto "Il caso Jane Eyre", questo romanzo "Persi in un buon libro" è il seguito delle avventure di Thurday Next.


Thursday Next, coraggiosa detective letteraria, è diventata famosa: ha sconfitto Acheron Hades, il terzo uomo più ricercato del pianeta; ha salvato "Jane Eyre" dalla distruzione, migliorandone persino il finale. Anche nella vita privata attraversa un momento di grande felicità. È appena andata avivere con Landen, aspettano un bambino. Ma l'orizzonte è carico di guai. La sorella di Acheron Hades reclama vendetta, la potente e malefica Goliath Corporation pretende a tutti i costi la liberazione del proprio scagnozzo, Jack Shitt, che Thursday ha imprigionato nella poesia "Il corvo", di Edgar Allan Poe. Juris Fiction, la grande macchina della giustizia letteraria, l'accusa di "infrazione della finzione narrativa". La pressione sulla povera Thursday raggiunge il culmine quando la Goliath, con la complicità di una Crono-Guardia corrotta, riesce a "sradicare" dalla realtà suo marito, Landen Parke-Laine, ricostruendo il mondo come se Landen non fosse mai esistito. Le resta una sola via di fuga: rifugiarsi nel magico universo della parola scritta, un universo parallelo con proprie leggi e propri abitanti. Lotterà contro i grammassiti, capaci di divorare metà degli aggettivi di un romanzo, di far sparire in un istante tutta la punteggiatura di un capitolo. Incontrerà personaggi delusi, cancellati prima dell'ultima stesura, condannati a vivere in eterno in un limbo desolato. O gli avventurosi Page Runner, personaggi in fuga dal libro per cui sono stati concepiti.


Non sapete chi è Jasper Fforde?
Ecco la sua pagina wiki:

"Jasper Fforde (Londra, 11 gennaio 1961) è uno scrittore britannico. È figlio di John Standish Fforde, ventiquattresimo cassiere capo della Banca d'Inghilterra(la cui firma appariva sulla cartamoneta britannica), e cugino dell'autrice Katie Fforde. Ha studiato presso la Dartington Hall School.

Ha trascorso i primi anni della sua carriera come assistente operatore per l'industria cinematografica, dove ha lavorato per una serie di film, tra i quali Agente 007 - GoldenEye, ed Entrapment.

Tra le sue pubblicazioni, una serie di romanzi ha come protagonista la detective letteraria Thursday Next: Il caso Jane Eyre, Persi in un buon libro, Il Pozzo delle trame perdute, C'è del marcio e First Among Sequels (l'ultimo attualmente non ancora tradotto in Italiano). È inoltre previsto un sesto romanzo della serie, dal titolo One of Our Thursdays Is Missing. L'autore afferma che Il caso Jane Eyre ha ricevuto 76 rifiuti da editori prima di essere ammesso alla pubblicazione.

The Big Over Easy (2005), che ha un'ambientazione simile ai romanzi che hanno per protagonista Thursday Next, è una revisione del primo romanzo scritto dall'autore, che inizialmente non aveva trovato alcun editore. Il titolo originale era Who Killed Humpty Dumpty?, più tardi divenuto Nursery Crime, che è il titolo ora usato per riferirsi a questa serie di romanzi. Questi descrivono le indagini del DCI Jack Spratt. Il seguito di The Big Over Easy, The Fourth Bear, è stato pubblicato in Gran Bretagna nel luglio 2006; la storia ruota su Ricciolidoro e i Tre Orsi.

I romanzi di Fforde sono caratterizzati da allusioni letterarie, giochi di parole, una trama serrata e aderenza al genere tradizionale. I suoi lavori contengono di solito elementi di metanarrazione, parodia e fantasy.

Fforde è interessato all'aviazione e si diletta a pilotare un Tiger Moth di sua proprietà."


Io aggiungo solo che Mondadori ha recentemente pubblicato "L'ultimo drago".


Per il momento sono circa a metà lettura di "Persi in un buon libro" e mi sta piacendo parecchio, conto di terminarlo presto per il commento finale.

Nessun commento:

Posta un commento

Dite la vostra! Mi fa piacere conoscere la vostra opinione