Le cronache di Gaia

Cronache di Gaia.

Un luogo di viaggio e di passaggio, benvenuti!

Italia: terra d'amori, arte e sapori

Italia: terra d'amori, arte e sapori
EWWA

giovedì 26 maggio 2011

Ringraziamenti

Questa sera ho avuto l'amara scoperta che nel mio libro non ci sono i ringraziamenti che pensavo.
Sono rimasta di sasso.
Non riesco proprio a capire come mai manchi una frase, devo avere sbagliato nell'invio del file e poi non l'ho più riletto.
Come mi spiace!
Ma almeno qui, nella mia isola virtuale, vorrei che ci fossero i ringraziamenti che avevo pensato :

RINGRAZIAMENTI

Ho scoperto che un romanzo non è frutto del lavoro di una sola persona, ma molti, con vari contributi, aiutano l’autore ad arrivare all’ultima pagina.

Le prime persone che devo ringraziare sono senza dubbio i miei tre uomini: Fabio, Pietro e Alberto.

Senza di loro questo libro sarebbe stato scritto in un tempo molto più breve ma, privata della loro rumorosa presenza, la mia vita non avrebbe alcun significato.

Un grazie speciale alla scrittrice M.P. Black, al secolo Paola De Pizzol, brava autrice e amica inaspettata. È stata lei a spingermi a scrivere un romanzo, e per questo non finirò mai di ringraziarla.

Sono in debito anche con il giovane scrittore Mario De Martino, segnatevi il suo nome, di lui sentirete parlare molto e molto presto. Il suo contagioso entusiasmo mi ha dato forza quando più ne avevo bisogno.

Grazie anche all’autrice della copertina del libro, la bravissima Francesca Resta, che con maestria ha saputo cogliere e riassumere l’essenza dei miei personaggi.

Un ringraziamento speciale allo scrittore Andrea Storti, i cui suggerimenti mi hanno permesso di dare voce a pensieri inespressi.

Un grazie enorme a Simona Degli Esposti, con la sua ruvida sincerità mi ha insegnato moltissimo.

Mille grazie a Luisa, Cinzia, Silvia, Samantha, Valeria, Alberto, Mauro, Marcello, Stefano, Elisabetta e loro sanno il perché.

Ringrazio Linee Infinite Edizioni e tutte le persone che questo nome nasconde. Senza di voi Esedion non sarebbe mai diventato un libro. Siete stati meravigliosamente pazienti, grazie.

Come molti autori anche io ho degli artisti da ringraziare.

Primi fra tutti Ligabue, Elisa e i Muse che hanno accompagnato la stesura del romanzo e infine i Coldplay perché il loro album, Viva la Vida, è senza dubbio la colonna sonora di Esedion.

Un grazie particolare Giuseppe Gonella, perdermi nei colori dei suoi quadri mi ha fatto trovare la via giusta per arrivare a Estreira.

Ultimo, ma non certo per importanza, grazie a te, paziente lettore, per essere giunto fino a qui.

Spero che il viaggio sia stato piacevole.

Nessun commento:

Posta un commento

Dite la vostra! Mi fa piacere conoscere la vostra opinione