Le cronache di Gaia

Cronache di Gaia.

Un luogo di viaggio e di passaggio, benvenuti!

Italia: terra d'amori, arte e sapori

Italia: terra d'amori, arte e sapori
EWWA

domenica 20 maggio 2012

Considerazioni

Ieri non ho scritto nulla, ero troppo addolorata per commentare.

Non è più come un tempo. Una volta ero cinica, fatalista. Avere dei bambini mi ha cambiata, ora quando muore un figlio, una figlia, il mio primo pensiero, va subito alla sua mamma e di conseguenza a me stessa se mi capitasse la stessa cosa. Anche oggi, con tutto quello che è accaduto in Emilia Romagna, con altri lutti, non posso non pensare a quelle povere ragazze e ai loro inimmaginabili dolori. Per loro e le loro famiglie, ma anche per gli amici, la vita è cambiata per sempre.
Ogni giorno qualcuno muore e qualcuno nasce, la differenza è tutta in noi, in come viviamo questi fatti quotidiani. Quando avevo l'età delle ragazzine ferite scrivevamo nei diari. "Non importa se per il mondo non sei nessuno, per qualcuno sei il mondo".
Ecco, questo fa la differenza, per qualcuno ieri e oggi il mondo come lo conoscevano è finito.
E non parlo di chi non c'è più.




Ho cercato una musica che potesse infondere forza e l'unica che mi è venuta in mente è questa




Nessun commento:

Posta un commento

Dite la vostra! Mi fa piacere conoscere la vostra opinione